Itinerario di 3 giorni a Guangzhou: cosa vedere nell’antica Canton

C’è così tanto da vedere e da fare a Guangzhou che visitare l’intera città in una sola giornata è un impresa assai ardua. Se è vero che Guangzhou da anni rappresenta l’anima commerciale e moderna  della Cina, è altrettanto vero che la nascita della città risale a più di 2000 anni fa e i siti storici non mancano.

I monumenti principali di Canton, così come era chiamata in epoca coloniale, sono per la maggior parte nascosti nella giungla cittadina di grattacieli e centri commerciali. Ecco alcuni suggerimenti su come scovare le attrazioni più famose, visitare i templi più suggestivi e, perché no, avere un’assaggio dell’area più avveniristica della città.

Ecco la mia guida per visitare Guangzhou in 3 giorni!

 

Giorno 1

Sun Yat Sen Memorial Hall

Itinerario: Passate la mattinata a visitare l’interno del memoriale e il suo giardino. 

Come arrivare: scendete alla Stazione della metro Sun Yat Sen Memorial Hall (uscita C)  

visita guangzhou 3 giorni
il Sun Yat Sen Memorial Hall

Il Sun Yat Sen Memorial Hall, situato nelle vicinanze di Yuexiu Park, fu costruito tra il 1929 e il 1931. È un monumento a Sun Yat-Sen, precursore della rivoluzione democratica cinese e tra i primi a proporre il rovesciamento dell’Impero Cinese della dinastia Qing.

L’edificio è davvero maestoso e mescola architettura occidentale e cinese con grande armonia. L’ingresso al memoriale merita anche se le didascalie in inglese al suo interno sono davvero pochissime.

Una volta finita la visita proseguite in direzione del parco (Yuexiu Park) che si trova alle spalle del memoriale. Non potete perdervi, cercate con lo sguardo “l’obelisco” in cima alla collinetta dietro il memoriale. Nel parco troverete indicazioni in inglese per raggiungere il prossimo punto di interesse, la Zhenhai Tower.

 

Torre Zhenhai  镇海楼

Dove si trova: stazione della metro di Yuexiu Park. Seguite le indicazioni per il Guangzhou Municipal Museum. E’ raggiungibile con una camminata attraverso il parco partendo dal Sun Yat Sen Memorial.

things to do in Guangzhou zhenhai

La Torre Zhenhai fu costruita nel 1380. Davanti alla torre sono ancora visibili iscrizioni di varie dinastie passate e sul lato destro sono posizionati 12 cannoni antichi. La torre è stata trasformata nel Museo Municipale di Guangzhou nel 1929, ed espone vari reperti archeologici appartenerti a più di 2000 anni di storia.

things to do in Guangzhou zhenhai
Una piuttosto malridotta Torre Zhenhai 

Ti stai chiedendo come un edificio così vecchio possa sembrare quasi nuovo? Grazie alla nuova politica del governo in materia di edifici storici. Se un edificio è vecchio, allora viene ristrutturato; se è stato seriamente danneggiato o completamente distrutto, allora viene ricostruito.

 

Canton Tower

Itinerario: Potete passare la serata fra i grattacieli di Zhujiang New Town (fermata della metro omonima). Dopo cena prendete la metro a Huangcheng Dadao e scendete alla fermata Canton Tower.

canton tower guangzhou
la Canton Tower è alta circa 600 metri

La Guangzhou TV & Sightseeing Tower, conosciuta più semplicemente come Canton Tower, ha brevemente ricoperto il titolo di torre più alta del mondo, superando la CN Tower, che aveva detenuto il titolo per 34 anni, prima di essere superata a sua volta dalla Tokyo Sky Tree nel 2011.

È tuttora la seconda struttura più alta della Cina con i suoi 595.7 metri, la terza torre più alta del mondo e la quinta più alta struttura autoportante al mondo (queste classifiche cambiano spesso!).

Solo per darvi un’idea della sua altezza, la torre è molto più alta sia dell’ex World Trade Center e dell’Empire State Building di New York così come delle Petronas Towers di Kuala Lumpur!

cosa vedere guangzhou 3 giorni
il Bubble Tram della Canton Tower
cosa vedere canton 3 giorni
la vista dal Bubble Tram

 

Giorno 2

Tempio degli Antenati della Famiglia Chen

Itinerario: Arrivate la mattina presto alla Chen Clan Academy e passate un’oretta fra i suoi meravigliosi padiglioni.

Come arrivare: scendete alla stazione della metro Chen Clan Academy, uscita D.

particolare del tetto
visita guangzhou 3 giorni
decorazioni del tetto della Chen Clan Academy

La Chen Clan Academy (o Guangdong Folk Art Museum) si trova nel cuore della vecchia Guangzhou. E’ stata completata nel 1894, dopo 20 anni di lavori.

Fu commissionata dai 72 clan della famiglia Chen e aveva molteplici funzioni: la più importante senz’altro quella di agevolare la preparazione ai severissimi esami imperiali. Durante la dinastia Qing infatti, chi era in grado di superare quegli esami poteva aspirare alle posizioni più alte nella società cinese.

Questo complesso è composto da 19 edifici e le decorazioni sui tetti sono semplicemente sbalorditive.

 

Isola di Shamian 沙面岛

Itinerario: Questo mini paradiso è l’ideale per trascorrere mezza giornata di relax. Perdetevi fra le stradine dell’isola e bevetevi un caffè nello Starbucks più chic di Guangzhou

Come arrivare: stazione della metro Huangsha (uscita D, E poi attraversate la strada).

shamian island canton
un caratteristico edificio di Shamian Island
starbucks canton
il mio Starbucks preferito

L’Isola di Shamian è stato un porto importante per il commercio estero di Guangzhou dalla dinastia Song alla dinastia Qing. L’isola fu assegnata agli inglesi e ai francesi dopo le Guerre dell’Oppio intorno al 1860. L’influenza coloniale è evidente nell’architettura di case, ville, chiese e perfino campi da tennis.

La Chiesa cattolica francese sulla strada principale dell’isola è un bell’esempio di architettura europea. A Shamian c’è anche lo Starbucks più esclusivo dell’intera città, proprio nel bel mezzo del parco centrale.

Prendi un caffè e rilassati per qualche minuto se il caldo della città è insopportabile!

 

Shangxia Jiu 上下九

Itinerario: Con una scelta pressoché infinita di ristoranti e negozi, fermatevi a Shanxiajiu per cena e per darvi allo shopping più sfrenato fino a tarda ora

Come arrivare: stazione della metro di Changshou Lu

guangzhou cosa vedere itinerario 3 giorni
La strada nelle ore di punta in tutto il suo splendore

Se volete passare una serata tranquilla… allora questo non fa per voi!

Se invece volete provare qualcosa di elettrizzante, passeggiare lungo questa strada indemoniata è una delle migliori cose che possiate fare a Guangzhou. Perdetevi in mezzo al fiume umano che si riversa qui ogni sera e partite alla ricerca dei migliori sconti fra gli oltre 200 negozi della zona.

Shangxia Jiu è storicamente la prima strada pedonale commerciale di Guangzhou. Camminando lungo questa via e osservandone gli edifici su entrambi i lati della strada, noterete senz’altro Qi Lou, lo stile architettonico tipico di Guangzhou e del sud del Guangdong.

Nei fine settimana e nei giorni festivi Shangxia Jiu Lu è riservata esclusivamente ai pedoni.

E anche se non comprate niente, è un ottimo posto per godersi la tipica confusionaria strada dello shopping cinese ….e gridare a vostra volta in faccia ai venditori che vi urlano direttamente nelle orecchie.

 

Giorno 3

Cattedrale del Sacro Cuore 石室教堂

Itinerario: Durante la mattinata scegliete se visitare la cattedrale o la pagoda Six Banyan Trees, o entrambe. In quest’ultimo caso prendete un taxi per velocizzare gli spostamenti.

Dove trovarla: stazione di Haizhu Square uscita B2, poi proseguite dritti fino a 56 Yide Lu.

things to do in Guangzhou sacred heart cathedral

La Cattedrale del Sacro Cuore è la sede dell’Arcivescovo dell’Arcidiocesi cattolica di Canton.

La cattedrale è alta 58 metri, presenta uno stile neogotico ed è interamente costruita in granito . Vale la pena fermarsi a fare qualche foto … e sì, da lontano sembra quasi Notre Dame ! Fu costruita infatti dai francesi dopo la Seconda Guerra dell’Oppio, con evidenti richiami alla più celebre cattedrale parigina.

 

Tempio dei Sei Baniani 六榕寺

Come arrivare: stazione della metro Gongyuan Qian uscita I2 poi girate a destra non appena incrociate Liu Rong lu. 

things to do in Guangzhou banyan

Il Tempio dei Sei Baniani (六榕寺 Liu Rong Si) è uno dei più famosi templi buddisti in Cina, ed ha oltre 1.400 anni di storia. Fu costruito nel 537 d.C. durante la dinastia Liang (502-557).

Distrutto da un incendio nel 10 ° secolo e ricostruito nel 989, il tempio ha una bellissima pagoda alta 57 m con 17 piani. La bellissima pagoda ricorda un po’ quella vista nell’ultimo film di Bruce Lee “Game of Death”, e per questo è  uno dei miei luoghi preferiti di Guangzhou.

 

Mausoleo del Re di Nanyue

Itinerario: Dedicate il pomeriggio a questo strepitoso sito archeologico e ai suoi stupefacenti tesori.

Come arrivare: tornate sui vostri passi e scendete alla stazione di GongYuan Qian, exit E.

things to do in Guangzhou nanyue king
l’ingresso della tomba

Il Mausoleo del Re di Nanyue è allo stesso tempo la migliore e la più sottovalutata attrazione di Guangzhou.

Leggi la mia Guida Completa per scoprire i segreti della tomba di Zhao Mo e la sua storia, prezzi dei biglietti, orari di apertura del Nanyue King’s Museum e indicazioni su come arrivare.

Il museo ospita la tomba di Zhao Mo, sovrano del regno di Nanyue, eretta più di 2.000 anni fa. I due millenni di storia di questo luogo sono di per sé un motivo sufficiente per visitare la tomba. Il museo che circonda il Mausoleo, inaugurato nel 1988, include appunto la tomba e una collezione completa di manufatti INCREDIBILI (più di 1000!) tra cui una fantastica corazza di giada.

things to do in Guangzhou nanyue tomb
una sezione della tomba
things to do in Guangzhou nanyue museum
un paravento laccato ritrovato all’interno della tomba
things to do in Guangzhou nanyue king
L’incredibile armatura di giada con cui venne sepolto il re. Quasi 3000 pezzi sono collegati da seta rossa.
tesori ritrovati all’interno della tomba
things to do in Guangzhou nanyue museum
sigillo imperiale appartenente all “Imperatore Wen”

 

Beijing Lu 北京路

Itinerario: Terminate la vostra visita alla città con una passeggiata per questa famosa via di Guangzhou

Dove si trova: stazione della metro Gongyuan Qian

things to do in Guangzhou beijing lu
Beijing Lu
Beijing_lu guangzhou
resti dell’antica strada di epoca Song

Beijing Lu è una delle più famose strade pedonali di Guangzhou e anche una delle zone commerciali più frequentate della città. Attraverso dei vetri è ancora possibile vedere alcuni resti della strada originale risalente alla dinastia Song (960 – 1279 dC). Ci sono due siti archeologici sotterranei (lungo la strada) che mostrano ciò che rimane di questa opera millenaria.

Non perdervi il maestoso Dafo Temple (大佛寺 Tempio del Grande Buddha) di recentissima costruzione …e data la mole sarà davvero impossibile da ignorare!

dafo temple canton
il nuovo Dafo Temple di Guangzhou

…e se vi avanza del tempo ecco cosa visitare:

I templi di Guangzhou

Sono tre i templi che meritano una visita: il tempio Guangxiao, il tempio di Hualin e il tempio di Haizhuang. Sono tutti e tre templi buddisti ricchi di storia, reliquie e meravigliose statue del Buddha. Il primo, in particolare, è il più antico della città e al suo interno si trova una statua del Buddha alta 10 metri (per visitarlo scendete alla stazione della metro Ximenkou, uscita C e proseguite dritti).

Hualin Temple
Hualin Temple
haizhuang temple
Haizhuang Temple
Guangxiao Temple
Guangxiao Temple

Italian Vagabond

Born in Italy, lived in UK, wandered across Southeast Asia, Europe, USA, Africa and Australia. Amatheur photographer, passionate traveller, enthusiastic reader, addicted football fan.

Se ti è piaciuto l'articolo lascia un commento :-D