Grande Muraglia Cinese: Quale Sezione Visitare? (Guida 2020)

La Grande Muraglia Cinese è un prodigio architettonico che non ha eguali nella storia dell’umanità .

Non è semplice stabilire quale sezione visitare e quale di questi tratti presenti il panorama più bello.

In questa guida esamineremo i pro e i contro delle varie sezioni della grande muraglia cinese.

Troverai anche molti video in HD delle mie ultime visite!

Huanghuacheng grande muraglia cinese quale sezione visitare

 

E’ possibile percorrerla tutta?

La Grande Muraglia cinese si estende per oltre 20 mila km (lunghezza ufficiale giugno 2012) da Jiayuguan nel nord-ovest delle Cina, fino a Hushan, nella provincia del Liaoning

…e questo significa…

che ci sono sterminate possibilità per visitarla!

 

muraglia cinese mappa estensione attuale
muraglia cinese mappa estensione attuale

Alcuni esperti ritengono che ci vorrebbero più di 18 mesi per percorrerla tutta.

grande muraglia cinese quale sezione visitare

In realtà c’è un pazzo (cinese) che ce l’ha fatta (in 8 anni) oltre che a qualche intrepido occidentale (Robert LokenWilliam Lindesay fra i più noti).

Immagino però che la maggior parte di voi viaggiatori non abbia 18 mesi da dedicare alla nostra amata muraglia, a prescindere da quanto meravigliosa sia!

grande muraglia cinese quale sezione visitare
il cielo è azzurro sopra Berlino! 😀

Quindi, come scegliere quale sezione della muraglia vedere per prima? E se avete un solo giorno da dedicare alle escursioni in mezzo alla natura, dove passarlo?

muraglia cinese mappa con distanze da Pechino
muraglia cinese mappa con distanze da Pechino

Pechino è il punto di partenza ideale per il nostro viaggio, in quanto servito comodamente da un aeroporto internazionale, e l’immensa varietà di tratti della muraglia cinese raggiungibili con poche ore di viaggio ( massimo 2-3 ore in macchina).

 

Da soli o tour organizzato?

In generale, il mio consiglio spassionato è di NON avventurarsi da soli, soprattutto immaginando grandi risparmi.

Rivolgersi a un tour organizzato di piccole comitive (di solito 4-10 persone) è un buon punto di partenza. La vostra guida (con solitamente un buon livello di inglese) vi potrà anche consigliare una sezione del Muro in base alla stagione e al vostro itinerario.

Moltissime agenzie a fronte di un prezzo davvero non eccessivo si preoccuperanno di organizzare l’intera giornata, inclusi trasporti, bevande, pranzo, gestendo dialoghi e inconvenienti vari col personale cinese… (ehm ehm…)

grande muraglia cinese quale sezione visitare

Ogni hotel/ostello di Pechino offre gite organizzate (anche private) a prezzi davvero accessibili,quindi potete prenotare direttamente alla reception al vostro arrivo in hotel.

Se invece siete come il sottoscritto e preferite programmare tutto da casa allora in questo caso Google è vostro amico. “Viaggioincina” e compagnia bella sono tutte ugualmente affidabili.

In ogni caso, in qualità di aspiranti Indiana Jones, è  bene comunque “fare i compiti” ed essere preparati e informati in modo tale da decidere quale sezione della muraglia cinese faccia al caso vostro.

 

Perché puoi fidarti dei miei consigli 🙂

grande muraglia cinese quale sezione visitare

Vivo in Cina da più di 5 anni, ho visitato le più belle sezioni della Muraglia sia da solo che con delle guide locali e in questa guida troverete tutti i miei consigli raggruppati per sezione.

muraglia cinese mappa con durata escursioni
muraglia cinese mappa con durata escursioni

Le sezioni più accessibili e visitabili in giornata da Pechino sono:

  • Badaling
  • Mutianyu 
  • Huanghuacheng

E per i più intrepidi ci sono anche:

  • Jinshanling
  • Jiankou

Iniziamo la nostra rassegna!

 

Badaling 八达岭

Badaling è semplice da percorrere ma non una semplice passeggiata!
  • distanza: 70 km da Pechino.
  • Lunghezza: 12 km ma sono 4 sono aperti al pubblico
  • ingresso: 40 yuan + 100 di funivia andata e ritorno (opzionali)

La sezione di Badaling fu costruita circa 500 anni fa e fu restaurata dall’attuale governo cinese negli ultimi decenni. E’ la sezione della Grande Muraglia Cinese più comoda da raggiungere e si trova a circa 70 chilometri a nord di Pechino (meno di due ore di viaggio).

Il punto più alto è Beibalou con un’altezza di 1.015 m sul livello del mare e il panorama è davvero incredibile da lassù.

grande muraglia quale scegliere
i corrimani verranno in vostro aiuto durante l’escursione

È la parte della muraglia cinese più restaurata (meno “autentica” se volete) e con più alto afflusso di turisti (cinesi soprattutto), il che le fa perdere un po’ del suo fascino.

Tuttavia, è molto più facile da scalare rispetto alle altre sezioni della Grande Muraglia. Presenta sia tratti con un ampio dislivello (foto in alto), sia lunghi tratti  pianeggianti. I gradini sono perfettamente restaurati quindi non correrete il pericolo di incespicare su pietre fuori posto e rotolare a valle 😀

E’ perfettamente attrezzata per i turisti, con corrimani predisposti lungo la cinta muraria per aiutarvi nella scalata. Attualmente è visitata da milioni di persone ogni anno e l’area circostante ha subito uno sviluppo importante che include la costruzione di alberghi, ristoranti e una funivia.

GIUDIZIO FINALE: meno autentica di altre ma non per questo brutta. La più vicina a Pechino e la più semplice da scalare.

 

Mutianyu 慕田峪

  • distanza: 75 km da Pechino.
  • Lunghezza: 5,5 km non interamente visitabili
  • ingresso: 40 yuan + 120 di funivia/slittino andata e ritorno (opzionali)

Mutianyu è una delle sezioni della Grande Muraglia più gettonate dai turisti occidentali dopo Badaling.

Molti ostelli e hotel di Pechino solitamente la propongono come alternativa a Badaling, più o meno allo stesso prezzo.

grande muraglia cinese quale sezione visitare
Mutianyu è perfettamente ristrutturata

E’ decisamente più tranquilla della superstar Badaling (la quale è stata visitata anche da VIP e capi di stato inclusi Reagan, Nixon, Bush, Mandela e la Regina Elisabetta).

Grazie a un gran lavoro di restauro, Mutianyu è probabilmente il miglior esempio di ciò che era una volta la Grande Muraglia Cinese.

Gran parte delle foto della muraglia che trovate in internet appartengono appunto a Mutianyu, garanzia di quanto questa sezione sia fotogenica e non particolarmente affollata.

grande muraglia cinese quale sezione visitare
la funivia vi porterà comodamente in cima alla grande muraglia

Questa sezione, come Badaling, è un’ottima scelta anche per bambini o anziani, in quanto è perfettamente restaurata, e dotata di funivia. Non presenta grandissimi dislivelli e le pietre su cui camminate sono tutte al loro posto.

Il viaggio da Pechino dura solo 90 minuti e anche qui c’è una comoda funivia.

Il piatto forte di Mutianyu è la discesa dal punto più alto delle mura con lo slittino !!!

Vedere per credere!!!

GIUDIZIO FINALE: Molto vicina a Pechino, non presenta troppe difficoltà per la scalata. Adatta a tutti. Pochi turisti e zero venditori ambulanti sopra le mura. Ed infine… è l’unica tratta con lo slittino!!!

 

Huanghuacheng 黄花城

  • distanza: 85 km da Pechino.
  • Lunghezza: 12,5 km non interamente visitabili
  • ingresso: 45 yuan 

Huanghuacheng è diversa da qualsiasi altra sezione del Muro che possiate mai visitare.

Questo principalmente per il suo splendido scenario arricchito da un lago e una combinazione di merlature e torri di guardia restaurate e non.

Huanghuacheng è probabilmente una delle sezioni meno visitate della Muraglia Cinese. Una gemma che pochi conoscono e che voglio condividere con voi in questo blog.

Alcuni tratti non presentano difficoltà mentre atri metteranno a durissima prova la vostra preparazione atletica…e le vostra ginocchia!

Huanghuacheng grande muraglia cinese quale sezione visitare
l’incantevole panorama di Huanghuacheng

In giornate soleggiate lo scenario che si presenterà davanti a voi sarà a dir poco mozzafiato, grazie anche all’atmosfera decisamente selvaggia del luogo.

Attenzione però, larghi tratti sono rimasti esattamente così come ci sono pervenuti: zero corrimani, qualche pietra qua e là, e niente parapetti. Occorre prestare un minimo di attenzione.

GIUDIZIO FINALE: Sicuramente una sezione della Muraglia Cinese molto affascinante ma non adatta a tutti. Pochissimi turisti e paesaggio selvaggio abbellito da un lago.

 

Jinshanling 金山岭 – Simatai 司马台

grande muraglia cinese quale sezione visitare
niente paura ci sono anche sentieri paralleli alle mura
  • distanza: 155 km da Pechino.
  • Lunghezza: 10,5 km non interamente visitabili
  • ingresso: 65 yuan + 60 funivia andata e ritorno

Jinshanling è forse la terza sezione più famosa della muraglia. Si estende per circa 10 km su alcuni degli scenari montuosi più mozzafiato della Cina ed è costellata da ben 67 torri di guardia ben conservate.

quale sezione della muraglia visitare jinshanling simatai

Per raggiungere questo tratto di muraglia serve necessariamente un’intera giornata (il solo viaggio da Pechino è di circa 2 o 3 ore).

quale sezione della muraglia visitare jinshanling simatai
una parte poco danneggiata del percoso Jinshanling – Simatai

Un itinerario seguito da molti consiste nel partire da Jinshanling (Zhuanduokou Pass 砖垛口) per finire a Simatai (Houchuankou Pass 后川口), dirigendosi quindi da est a ovest. Sono richieste più o meno 4 ore per percorrete il tratto di mura che collega queste due località. Si può anche effettuare il percorso inverso Simatai – Jinshanling.

Il punto di forza di questo percorso è il perfetto mix fra sezioni restaurate e non della Muraglia Cinese.

quale sezione della muraglia visitare jinshanling simatai
un sentiero alternativo parallelo alle mura

Questo significa che in alcune parti la muraglia sarà percorribile senza problemi di sorta, mentre in altre la situazione cambia: camminerete su pietre sconnesse, ghiaia o su sentieri paralleli alle mura visto lo stato di abbandono delle stesse.

GIUDIZIO FINALE: da molti considerata come la parte più bella in assoluto della Grande Muraglia Cinese, con pochissimi turisti e un ottimo mix fra autenticità e aree rimaneggiate di recente.

 

Jiankou 箭扣

grande muraglia cinese quale visitare jiankou
ehm
  • distanza: 100 km da Pechino.
  • Lunghezza: 10,5 km non interamente visitabili
  • ingresso: libero

Jiankou non è per i deboli di cuore!

Con la sua muratura a pezzi e le sue ripide salite, è probabilmente la parte più selvaggia della Grande Muraglia Cinese (o quanto meno la più selvaggia che si possa visitare legalmente!).

Jiankou non è mai stata restaurata, il che significa che la maggior parte di essa è completamente originale ed immacolata o per meglio dire…in rovina.

grande muraglia cinese quale visitare jiankou
qualcuno porti un decespugliatore…

È senz’altro affascinante passeggiare fra una torre e l’altra immaginando le battaglie che si sono succedute nel corso dei secoli, osservando i panorami boscosi delle montagne adiacenti.

Detto questo sappiate a cosa andate incontro: niente funivie, niente chioschi o venditori. Siete voi e la natura. Il sentiero è molto impervio ma non per questo impossibile da portare a termine, tutt’altro.

grande muraglia cinese quale visitare jiankou
…anche un machete andrebbe bene

Le agenzie locali organizzano escursioni guidate a Jiankou arrivandoci attraverso i villaggi vicini. Io stesso avevo prenotato il tour con un’agenzia ma sono stato costretto a rinunciarci causa acquazzone della notte precedente che rendeva troppo scivolosa e pericolosa la salita. Le guide mi hanno fatto desistere e quindi abbiamo dirottato altrove. Pazienza!

grande muraglia cinese quale visitare jiankou
la vegetazione riprende possesso di ciò che le apparteneva

Il mio piano originario era partire da Jiankou fino a giungere alla biforcazione e continuare verso sud fino a raggiungere Mutianyu. Se siete riusciti a completare questo percorso fatemelo sapere nei commenti!

GIUDIZIO FINALE: adrenalina pura e avventura!

 

Qual è la Migliore Sezione della Grande Muraglia?

Se avete letto la mia guida e siete giunti fino a qui allora la risposta la conoscete già.

huanghauchen grande muraglia cinese quale sezione visitare

Ognuno di noi ha desideri e aspettative diverse, una diversa preparazione atletica e diverse esigenze in termini di tempo.

La Grande Muraglia Cinese ha una sezione adatta ad ognuno di voi!

Se non siete sicuri e volete chiedere un consiglio lasciate pure un commento qui in basso e sarò felice di rispondervi.

E voi che tratto avete già visitato? Quale vi ha entusiasmato e quale vi ha deluso?

grazie per la lettura e zaijian! 再见

grande muraglia cinese quale sezione visitare
il lontano 2013!

 


Muraglia Cinese Mappa aggiornata 2019 (+ Mappe Storiche)

Perché è stata costruita la Muraglia Cinese?

Italian Vagabond

Born in Italy, lived in UK, wandered across Southeast Asia, Europe, USA, Africa and Australia. Amatheur photographer, passionate traveller, enthusiastic reader, addicted football fan.

4 Replies to “Grande Muraglia Cinese: Quale Sezione Visitare? (Guida 2020)

  1. Ciao davvero in bel reportage, esaustivo e chiaro. Io sarò in Cina per visitare la muraglia e non solo nel periodo 2-13 aprile, ti chiedo cosa consigli dal punto di vista dell’abbigliamento e se hai dei riferimenti per ingaggiare dei transfer privati in auto?. Grazie mille.
    Rosy

    1. Ciao Rosetta grazie per aver letto l’articolo! Di solito a Pechino ci sono sui 14-20 gradi ad Aprile ma le minime possono arrivare anche a 10 la sera o la mattina presto (a differenze del sud dove vivo dove è quasi già estate!). Ti consiglio quindi un cosiddetto abbigliamento a cipolla in modo da restare ben coperta in caso di freddo e poi magari togliere la giacca durante la scalata se sarai accaldata. Ti consiglio di rivolgerti ad una agenzia e si preoccuperanno loro di venirti a prendere direttamente in albergo, accompagnarti e riportarti indietro. Le agenzie che ho elencato nel commento precedente organizzano anche visite-transfer privati. Puoi sentirle e decidere in base al prezzo e servizio proposto. Ciao e buona Cina! Joe

  2. Ciao! Mi è piaciuto tantissimo. Informazioni preziose e dettagliate. Molto bravo!
    Sarei attratto da JIANKOU, per molti motivi: detesto le bancarelle, non amo la folla, amo le cose antiche autentiche, non mi spaventa la fatica fisica (sono abbastanza atletico).
    Viaggio sempre SOLO. Mi chiedevo se era molto costoso organizzarmi in modo singolo raggiungendo JIANKOU da Pechino. O anche con guida ma non in gruppo.
    E se si può visitare nel tardo pomeriggio (ovviamente pernottando in zona). Grazie se mi risponderai.

    1. Ciao Alessandro mi fa piacere tu abbia trovato interessante questo post!
      Da quello che leggo Jiankou è senz’altro la sezione della muraglia che fa per te. Il mio consiglio spassionato è quello di affidarti ad una agenzia-guida turistica, soprattutto se non conosci il cinese. I prezzi sono ragionevoli e si basano sul numero di partecipanti all’escursione (quindi andando da solo pagherai un po’ di più ma nulla di folle). Ti posso consigliare le seguenti agenzie che sono risultate affidabili durante le mie escursioni: China Highlights (“Viaggio in Cina” nella versione italiana), travelchinaguide e wildgreatwall (quest’ultima molto flessibile come orari e programmi). Non percepisco nessuna commissione, sentiti libero di contattarle o provarne delle altre. Buona scalata! Joe

Se ti è piaciuto l'articolo lascia un commento :-D